Il 9 e 10 ottobre 2021 abbiamo visitato il C.E.T (Centro Europeo Toscolano), una prestigiosa scuola di musica fondata da Mogol, a Casa Pancallo, nei pressi di Avigliano Umbro.
Nella mattinata di sabato abbiamo approfittato della gita per vedere Orvieto, soffermandoci nello splendido Duomo. Abbiamo pranzato in una trattoria del centro. Nel primo pomeriggio ci siamo diretti al C.E.T. e ci siamo insediati nell'adiacente lussuosa struttura alberghiera. Prima di cena abbiamo visitato la scuola di musica, Soffermandoci nella sala regia e nella sala registrazioni. Lo staff ci ha poi mostrato l'auditorium. Successivamente abbiamo visitato il centro benessere, con la piscina coperta e l'ampia palestra, dove siamo stati accolti di Mogol in persona. Dopo la Santa Messa, ci siamo diretti nella sala da pranzo della struttura, dove abbiamo gustato un'ottima cena, con un menu Tosco-umbro. La serata si conclusa nella Hall, dove una cantante ha intepretato varie canzoni italiane del periodo 1960-1990.
La domenica mattina ci siamo diretti nell'auditorium, dove Mogol ha tenuto una conferenza di circa un'ora e mezza,  esclusiva per i soci della nostra Associazione. Nell'intervento ci ha spiegato come nasce una canzone, e che per avere successo, la stessa deve trasmettere delle sensazioni, che rimangano impresse nella nostra mente. Ha proseguito narrandoci aneddoti e avvenimenti della sua vista. La conferenza stata enormemente apprezzata dai presenti, che l'hanno sottolineata con numerosi applausi. L'argomento, che ha suscitato maggiore interesse, stato quello sulla nascita della canzone "L'arcobaleno".
Durante il pranzo, a cui a partecipato anche Mogol, Firenze in Armonia, ha donato al Maestro un quadro, realizzato dal nostro socio e artista, Alessandro Lombardi. Dopo i saluti e i ringraziamenti di rito, abbiamo intrapreso il viaggio di ritorno.

 

Ritorna a HOME PAGE

Ritorna a GALLERY