Carissimi Amici,

L’avvocato fiorentino Calogero Miceli scomparso lo scorso anno è stato ricordato da “Gli Amici di Lillo” e dalla famiglia Miceli, mediante l'istituzione di un concorso letterario a lui intitolato. Tre gli autori in gara Laura Del Lama con il libro “A cosa servono gli occhi”, Franco Legni con “lo Nichi Moretti “e Simone Innocenti con “Vani d’Ombra. La proclamazione del vincitore e la consegna del premio, consistente in una  targa ed in una borsa di studio di € 2.000, offerta dalla famiglia Miceli, si sono svolte Sabato 31 maggio durante una cena conviviale presso la Villa Viviani. La serata è stata condotta dalla nota giornalista Carlotta Romualdi. Il compito della giuria tecnica, presieduta dal Prof. Cosimo Ceccuti, è stato arduo, poichè tutti e tre i libri erano meritevoli del premio. Alla fine la vittoria è andata al romanzo «Vani d’ombra» scritto dal giornalista Simone Innocenti . L’incasso della serata, al netto delle spese, è stato devoluto all’Associazione Firenze in Armonia, da anni molto attiva in opere di beneficienza e promozione di attività culturali sia sul territorio fiorentino che nazionale.

 

 

Martedi 21 Maggio presso l'Hotel Raffaello nel Viale Morgagni, Riccardo Ficozzi, responsabile del S.i.u.l.p.(sindacato della Polizia di Stato) e Maurizio Sguanci, presidente del Quartiere 1 di Firenze, hanno tenuto una conferenza sul tema “LEGALITÀ  E SICUREZZA, VALORI IRRINUNCIABILI DI UNA SOCIETÀ EVOLUTA”. Gli interventi dei due dirigenti sono stati molto apprezzati dei presenti. La serata si è conclusa con la cena di rito. 

La mattina successiva Riccardo Ficozzi ha ringraziato Firenze in Armonia per l'accoglienza ricevuta con queste parole: "Bellissima serata, quella di ieri sera, organizzata dall'Associazione Firenze in armonia. Oggetto della serata alla quale ho avuto l'onore ed il piacere di essere invitato in qualità di oratore. Ringrazio pubblicamente tutti i partecipante per la serietà,l'interesse e la concretezza con la quale hanno affrontato l'argomento. "Last but not least" ringrazio l'amico Maurizio Sguanci per la magistrale e accorata capacità di affrontare un argomento così caro ai cittadini".

 

In considerazione degli ottimi rapporti intercorrenti tra la nostra Associazione, il Quartiere 1 di Firenze e i Bandierai del Uffizi il nostro socio Negriolo Augusto è stato nominato presidente delle giura popolare della XXVI edizione del Trofeo Marzocco. La manifestazione si è svolta nella Piazza della Signoria il 1° maggio e nonostante la giornata ventosa, è stata circondata da una cornice di pubblico numeroso ed entusiasta.
Si è trattato di una serie di gare fra sbandieratori, a cui hanno partecipato 4 gruppi: i Musici e Sbandieratori città di Bucchianico (Abruzzo), gli Sbandieratori Giove(Umbria), gli Sbandieratori città di Narni (Umbria) oltre ai padroni di casa i Bandierai degli Uffizi, gli sbandieratori ufficiali di Firenze.

Le  gare sono state molto equilibrate e hanno mostrato una grande preparazione da parte dei concorrenti. Le prove sono state intervallate da esibizioni dei gruppi delle Zanzare (i giovanissimi del gruppo B.d.U.) e delle Madonne fiorentine con le loro danze rinascimentali.

Ritorna a HOME PAGE